Attività della nostra Associazione

L’associazione Culturale Scuola Gladiatoria LVDVS PICENVS nasce dalla volontà di ricreare le atmosfere d’anfiteatro del periodo romano divulgando tutti gli aspetti e le caratteristiche salienti della gladiatura senza trascurare l’impatto socio-culturale che ha avuto con il mondo dell’epoca. Tutto questo analizzando le origini, narrando le gesta e la magnificenza degli eroi dell’arena nel contesto del periodo storico, fino al crollo dell’impero romano d’Occidente.

Per quel che riguarda le didattiche e l’intrattenimento col pubblico, il nostro gruppo propone:

• Studio dalle origini fino al tramonto della gladiatura.
Partendo dagli affreschi della tomba di Paestum e parlando delle popolazioni italiche prima del IV secolo a.c., tratteremo quelle che sono le origini della gladiatura attraverso il combattimento di protogladiatori. Passando poi per l’epoca repubblicana di Roma con le guerre di conquista e il fenomeno sempre crescente della schiavitù, volta a creare nuovi combattenti per le arene e domestici per le Domus dei più facoltosi. Finiremo il tutto con l’epoca Imperiale in cui la figura del gladiatore perde totalmente i connotati religiosi e ritualistici del combattimento arcaico, per diventare puro e semplice spettacolo di intrattenimento delle masse, naturalmente fino al crollo dell’impero romano d’occidente che decreta la conlcusione della gladiatura;

• Archeologia tattile

Il nostro gruppo mette a disposizione per far provare a coloro che sono interessati, e che si trovano nei pressi del nostro accampamento, le nostre attrezzature per il combattimento. Questo per dare modo a chiunque di avvicinarsi ed indossare ciò che nelle teche museali è impossibile toccare. I nostri elmi sono stati realizzati seguendo i modelli dei reperti più famosi in esposizione nei musei di tutto il mondo, così come le nostre armi e protezioni di ogni genere;

• Didattica sui mosaici

Iniziando dalle origini, arriveremo a parlare delle creazioni più importanti che tutt’oggi sono visibili come testimonianza non solo della gladiatura ma anche delle scene di vita comune dell’epoca romana. Parleremo della ricerca dei materiali e di tutte le tipologie di pietre naturali usate per comporli e di tutte le tecniche di realizzazione con l’utilizzo di collanti naturali. Tutto questo, servirà per arrivare alla dimostrazione pratica di come deve essere eseguito un mosaico, nel rispetto dei canoni estetici dell’epoca romana;

• Combattimento gladiatorio

Avendo replicato al meglio ogni singolo armamentario dei gladiatori, intratterremo il pubblico esibendoci nella nostra scherma gladiatoria nata dalla consapevolezza nell’uso delle armi bianche dell’epoca e dalla pratica del combattimento di esse stesse. I combattimenti che noi eseguiamo sono full contact, senza nessuna preparazione artificiosa, rispettando le regole d’ingaggio della pugna gladiatoria. I colpi sono decisi ed arrivano a “bersagli specifici” seguendo le linee guida dei nostri addestramenti.

Il fenomeno della gladiatura può trasmettere diverse sensazioni: per esempio ammirazione per coloro i quali rappresentano le gesta degli eroi dell’epoca, senso di immedesimazione nel rivivere le atmosfere del periodo storico, terrore per l’idea della morte per “Iugula”. Essendo un fenomeno di massa, tende sempre a catturare l’attenzione e la partecipazione di tutto il pubblico, anche dei più piccoli.

Copyright © 2019 Ludus Picenus | Associazione Culturale Scuola Gladiatoria | Sviluppato da AIDA Web Media